Sistemi per il risparmio energetico NG50

Il Sistema NG50 è un prodotto pensato per gli impianti a fune con inverter.

Il sistema NG50 è un prodotto innovativo in grado di ridurre i consumi di energia di un impianto ascensore. Questo prodotto nasce dal percorso relativo all’efficienza energetica che Ematic sta perseguendo da alcuni anni con consistenti investimenti in ricerca e sviluppo.

L’obiettivo generale del progetto è la sicurezza energetica e la sostenibilità ambientale con lo scopo specifico di ottenere un sistema in grado di ridurre o azzerare la richiesta di energia dalla rete di distribuzione per migliorare l’efficienza complessiva degli impianti sia nuovi che già installati.
L’insieme Cabina/Argano/Contrappeso è un sistema complesso che può dare vita a fasi energeticamente “favorevoli” (ad esempio cabina vuota in salita) o “sfavorevoli”; cioè in certi momenti riesce a muoversi senza alcun supporto energetico esterno. NG50 utilizza le “fasi favorevoli” in cui il motore ricevendo energia dal movimento del contrappeso funge da dinamo, generando energia elettrica che NG50 riesce a concentrare in un set di batterie dedicato. Grazie a NG50 questa energia conservata nelle batterie può essere immessa nuovamente nell’impianto ascensore come energia gratuita in aggiunta o in alternativa all’alimentazione di rete. NG50 è stato pensato anche per immagazzinare energia anche utilizzando fonti di energia alternativa da fonti rinnovabili esterne.

Le caratteristiche di NG50 possono essere schematizzate come segue:

  • Applicabile a tutti i quadri Ematic QNCP provvisti di inverter con alimentazione monofase o trifase 220 V, sincroni o, con efficacia inferiore, asincroni.
  • Convertitore DC-DC ad alta efficienza, controllato in corrente e protetto contro i sovraccarichi.
  • Set di batterie ermetiche stazionarie formato da 4 batterie da 12V poste in serie. La capacità della batteria (almeno 18Ah) dipende dalla domanda di energia da soddisfare e dall’autonomia che si vuole avere nell’impianto.
  • Sezione di caricabatteria, basato sulle tecnologie già sviluppate in Emergenzamatic per il mantenimento dell’efficienza del proprio dispositivo di riporto al piano in caso di mancanza di alimentazione di rete.
  • Tecnologia modulare che prevede più taglie con una potenza massima erogabile attualmente prevista di 2,7 kW. Questi valori di potenza consentono di rendere NG50 appetibile in termini di rapporto costo/prestazioni per qualunque tipo di impianto, anche per i piccoli impianti condominiali.

Start typing and press Enter to search

Shopping Cart